lunedì 20 gennaio 2014

Ritorno con il tutorial del ciondolo "Revival"

Finalmente torno a scrivere sul mio Blog...sono stata impegnata per un lungo mercatino iniziato il 30 novembre e terminato il 6 gennaio...è andato abbastanza bene, tenendo conto della crisi...è stata un'esperienza particolare perchè ho conosciuto tante persone carine...noi che avevamo i banchi vendita siamo diventati come una famiglia...ripeterò quest'esperienza molto volentieri...anche questoo fine settimana avrò un mercatino di 3 giorni...sono riuescita a dedicare una giornata ad un tutorial che molte di voi aspettavate da tempo...il ciondolo "REVIVAL"...sto caricando il video che sarà pronto entro domani...nel frattempo vi lascio la foto...


12 commenti:

  1. MI piace tantissimo brava Nunzia!!!! Grazie per i tuoi tutorial sempre deliziosi! Buona serata!

    RispondiElimina
  2. stupendo questo ciondolo non vedo l'ora di vedere il tutorial..^_^

    RispondiElimina
  3. Ma è meraviglioso!Ti ringrazio subito per il tutorial!!

    RispondiElimina
  4. Sono davvero bellissimi Nunzia. Complimenti per tutte le tue creazioni. (Lou)

    RispondiElimina
  5. Sono preziosi e bellissimi!!Grazie per la condivisione!!

    RispondiElimina
  6. Sei proprio brava e mi ispiri molto :) Anche io ho fatto mercatini per 3 giorni di seguito e per tanti anni con gli stessi espositori, erano mercati floreali e loro vendevano piante quindi il contesto era molto piacevole, io ovviamente non vendevo bigiotteria ma oggettistica carinissima per il giardino e la casa. Si crea davvero un clima piacevole e si condividono gioie e dolori, ad esempio quando non si batte chiodo perchè piove e non viene nessuno. Oppure la sera quando si va a mangiare tutti insieme ed è una vera caciara, come si dice a Roma! :) Bellissimi ciondoli.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero....si condividono cose belle e brutte...grazie per aver lasciato il tuo commento

      Elimina

                     Contest Aprile 2017 Felicissima di aver organizzato questo contest per premiare una di voi. Non sarà l'unico c...